Giappone: Kanazawa in 2 giorni!

Se siete arrivati fino in Giappone sarete sicuramente affascinati dalla sua cultura densa di tradizione. Le Geisha e i samurai sono esistiti davvero e talvolta si incontrano ancora, soprattutto a Kanazawa, piccola cittadina del centro nord a qualche ora da Tokyo!

Io e il mio moroso barbotto, in arrivo ancora frastornati da quella gigantesca metropoli che è Tokyo, siamo rimasti una notte a Kanazawa per assaporarci il vero Giappone per 2 giorni interi!

DSC_0321

Dove dormire:

A Kanazawa abbiamo soggiornato al “The Share Hotel Hatchi”, un ostello/hotel davvero favoloso! Il palazzo, fu costruito solo 50 anni fa e prima di essere rimodernizzato, adibito ad hotel e inaugurato a marzo 2016, veniva utilizzato come negozio di altari buddisti. Il negozio aveva al suo interno un ristorante le cui insegne al neon sono state mantenute nella struttura attuale. L’ostello ha moltissimi dormitori da 8 fino a 20 posti letto (solo donne o misti) e delle lussuose camere private di 2 tipi diversi. La cucina comune é molto ampia e luminosa dotata di stereo e tv al plasma.

Haatchi

Consigli utili:

Se avete il JR pass, di cui vi avevo già parlato qui, a Kamakura ci sono due line di autobus gestite dalla JR e quindi utilizzabili gratuitamente. Se invece non disponete del JR pass, vi conviene acquistare il biglietto giornaliero per gli autobus (500 JPY) altrimenti il prezzo per corsa singola è di 200 JPY. Ricordatevi però che I mezzi smettono di circolare molto presto (intorno alle 18.00)!

Dove mangiare:

Al 6 piano del centro commerciale all’ uscita della stazione di Kanazawa trovate tutti i ristoranti che potete desiderare. Vi consiglio il Chibo, di cui vi avevo già accennato sul mio post di Tokyo. La specialità di questo posto è il famoso okonomiyaki, un pancake gigante di origine giapponese composto da verza, formaggio e salsa okonomiyaki. Al Chibo l’ okonomiyaki è stato rivisitato in 1000 maniere e lo potrete assaggiare con bacon, uova, seppie, ostriche o qualsiasi cosa vi passi per la mente! Se vi va, ve lo potrete cucinare voi stessi!!!

DSC_0319

In alternativa il famoso mercato del pesce Ohmi-cho offre un infinità di specialità locali e il sushi come sempre non può mancare!!

DSC_0291

DSC_0297DSC_0304 DSC_0302

Giorno 1:

In mattinata recatevi al giardino botanico Kenrokuen.

Si sa, i giardini giapponesi sono davvero meravigliosi Pensate che quando il mio babbone è venuto a trovarmi a Londra il primo posto in cui l’ ho portato è stato il giardino zen di holland park e se ne è innamorato! Lui è giardiniere, diciamo che di giardini ne sa qualcosa 🙂

A Kanazawa si trova uno dei 3 più belli giardini botanici di tutto il giappone. All’interno troverete splendidi laghetti dove troneggiano carpe coloratissime tra le ninfee in fiore, lanterne giapponesi e la splendida casetta in legno che si riflette sull’acqua. Davvero non potete perdervelo!

DSC_0032 DSC_0033 DSC_0040 DSC_0046 DSC_0085 DSC_0134 DSC_0133 DSC_0108

Nel pomeriggio visitate il Castello di Kanazawa (accessibile solo con passaporto e su prenotazione) e gli splendidi giardini del castello!

DSC_0161 DSC_0171

Giorno 2:

A Kanazawa si trovano due dei distretti più belli del Giappone, il quartiere dei samurai e il quartiere della Geisha.

Io e il barbotto li abbiamo visitati entrambi uno la mattina ed uno il pomeriggio e sono davvero molto particolari!

Il “Nagamachi Samurai District“, bensì il quartiere dei samurai, è relativamente piccolo e visitabile piuttosto velocemente. Qui troverete le antiche case dei samurai. Molte sono accessibili gratuitamente ma la più bella, la casa della famiglia Nomura, è a pagamento. Il giardino interno è un posto idilliaco e ideale per sedersi, chiudere gli occhi e assaporare il gusto del relax. C’è cosí tanto silenzio che potrete sentirvi respirare. Se vi va, potrete anche partecipare alla cerimonia del the (pagando un supplemento di 600 JPY).

DSC_0223DSC_0286DSC_0281DSC_0289DSC_0237 DSC_0245 DSC_0264 DSC_0276

Lo “Higashi Chaya District“, il quartiere della geisha di Kanazawa, è sicuramente il più bello del Giappone e a mio parere molto più suggestivo del quartiere della geisha “Gion” di Kyoto. Nella via principale, contornata da uno splendido paesaggio montuoso, potrete scattare le foto più belle del vostro viaggio! Non dimenticatevi di visitare l’ antica casa della Geisha “Shima”. Qui vi verranno svelati gli antichi segreti di queste donne particolari e potrete assistere a numerosi video sulla famosa danza della geisha.

DSC_0334 DSC_0354 IMG_0095 IMG_0094 IMG_0093

Prima di partire per un nuovo viaggio fermatevi al negozio delle foglie d’oro. All’ ingresso vi verrà servito il famoso the con le foglie d’oro e potrete assistere alla lavorazione davvero sorprendente!

Kanazawa è un posto magico, davvero da non perdere!!

La prossima settimana vi parlerò di Kyoto e delle sue infinite bellezze!

Rimanete qui!

Bacioniii

S

Comments

comments